News


News del 24/09/2012


Domenica 23 settembre 2012 è un’altra data che verrà ricordata nella storia di Maschio Gaspardo come un obiettivo raggiunto, una tappa completata nel percorso dell’Azienda verso una leadership mondiale a 360°.

Nella regione indiana di Ranjangaon, a Pune, è stato inaugurato il nuovo stabilimento produttivo di 25.000mq che sarà completamente dedicato alla produzione di frese, trincia e seminatrici per il mercato locale, facendo seguito all’accordo eccezionale stipulato con il colosso indiano Mahindra & Mahindra e con la multinazionale New Holland India.
Un investimento di enorme portata, che segna un punto strategico fondamentale per l’espansione mondiale della nostra Azienda: da Pune infatti, verranno prodotte macchine che soddisferanno non solo il mercato indiano, ma tutta l’area asiatica, fidelizzando ancor più i clienti già acquisiti e portando il brand Maschio Gaspardo anche nelle zone più remote del continente. La presenza dell’Azienda in loco, inoltre, permetterà di migliorare ancor più il servizio di assistenza, fornendo agli agricoltori locali non solo supporto in caso di necessità, ma anche formazione e training sulle ultime tecniche di coltivazione che le nostre macchine permettono.
All’inaugurazione, cui ha partecipato tutta la famiglia Maschio, a partire dal Presidente Egidio, accompagnato dai figli Mirco e Andrea e dalle nipoti Martina e Monica, ha presenziato anche il Ministro dell’Agricoltura Indiano Sharad Pawar, a testimonianza della grande importanza che lo stabilimento di Pune riveste per la regione indiana.

Dal punto di vista tecnologico, infatti, l’impianto produttivo si avvale delle tecniche già impiegate nelle produzioni italiane, come l’impianto taglio laser, le postazioni di saldatura robotizzate, le stazioni di forgiatura a caldo per realizzare zappe e coltelli, e la linea di verniciatura a polvere con pretrattamento, rappresentando un importante esempio per tutta l’industria locale; inoltre, Maschio Gaspardo India darà impiego a più di 250 persone, che verranno preventivamente formate per garantirne massima sicurezza nell’ambiente di lavoro.
Il Presidente Egidio Maschio ha manifestato grande soddisfazione per questo nuovo obiettivo raggiunto dall'Azienda, fondata nel 1964 con il fratello Giorgio.

“La crescente importanza del mercato indiano nel settore dell’agricoltura conferisce a questo Paese un ruolo mondiale di primo piano”, ha commentato durante l’evento. “Pune si è presentata da subito come una location ideale per il nostro stabilimento, poiché è una città ricca di infrastrutture e di persone molto preparate nel settore della produzione industriale. Nella storia della nostra Azienda, questo stabilimento rappresenta uno passo fondamentale per il percorso di crescita mondiale che abbiamo intrapreso. Ringrazio il Ministro Pawar e tutti gli abitanti di questa Regione, per averci accolto con apertura e professionalità e per collaborare con noi allo sviluppo di Maschio Gaspardo India.”

Grande risalto al lancio dello stabilimento è stato dato anche dalla stampa locale ed internazionale, che ha colto perfettamente la valenza strategica, tanto per la regione indiana quanto per la nostra Azienda, di questo nuovo, importante risultato targato Maschio Gaspardo.