News


News del 27/08/2012


Maschio Gaspardo prosegue la sua ascesa per consolidare ancor di più il ruolo di azienda leader nel settore delle macchine agricole, e dopo la partnership societaria siglata con l’Azienda vicentina Dal Degan, ufficializza anche l’acquisto della veneziana Finotto Macchine Agricole, specializzata nella produzione di macchine semoventi per il diserbo e protezione delle colture.
Una scelta strategica accurata e vincente, che arricchisce la già ampia gamma di prodotti realizzati dall’Azienda.
L’accordo prevede 20 nuove assunzioni e l’ampliamento di circa 10mila metri quadrati dello stabilimento di Ceggia, dove le macchine verranno prodotte e distribuite in tutto il mondo con l’inimitabile marchio Maschio Gaspardo.
“Per rimanere competitivi in un mercato globale e difficile dobbiamo continuare a crescere”, ha affermato il Presidente Egidio Maschio. “Questa operazione riveste grande importanza strategica, perché con le nuove macchine irroratrici Finotto, uniche al mondo per caratteristiche tecniche e con le produzioni dei nuovi stabilimenti di Cina e India, riteniamo di raggiungere 250 milioni di fatturato nel 2013, e diventare così un’Azienda sempre più solida e radicata nel territorio”.
Con questa acquisizione, il Gruppo Maschio Gaspardo amplia la sua gamma di prodotti con delle macchine irroratrici semoventi a quattro ruote motrici, dotate di sistema satellitare con posizione della cabina pilota e della barra variabili in altezza, sviluppate per il trattamento del mais, dei cereali e di altre particolari tipologie di colture – come asparagi, canna da zucchero e tabacco, oltre a quelle orticole.
Questo nuovo, importante passo compiuto da Maschio Gaspardo conferma e rafforza la filosofia che l’Azienda segue da sempre: crescere ogni giorno per rispondere sempre meglio e in maniera più completa alle esigenze dei clienti e di un mercato in continua evoluzione.