News


News del 27/07/2012


IN CAMPO TOUR 2012: ACCOLTA CON ENTUSIASMO ANCHE LA TAPPA DI VENEZIA


Si è conclusa con successo anche la quarta ed ultima tappa della manifestazione In Campo Tour 2012, ospitata dall’Azienda Agricola Agrivado a Fossalta di Portogruaro, in provincia di Venezia: più di 450 persone hanno partecipato all’evento organizzato da Maschio Gaspardo per promuovere le ultime novità che vanno ad arricchire la già ricca e completa gamma di prodotti a disposizione degli agricoltori di tutto il mondo.

Come nelle altre tappe, la giornata è iniziata con una breve presentazione dell’Azienda per sottolinearne i pilastri sui quali si basa la filosofia produttiva di Maschio Gaspardo: grande rispetto per la tradizione con un’attenzione costante per le nuove tecnologie.

Ottima la partecipazione dei presenti durante la messa in campo delle macchine, che si sono mostrate all’altezza delle aspettative e della fama che circonda il nostro marchio. In particolare grande interesse ha suscitato lo strip-tiller ZEBRA, macchina dall’assoluta innovazione tecnica e agronomica per la lavorazione in bande del terreno. Caratteristica principale della Zebra è l’elemento lavorante costituito da una serie di elementi in fila: disco dentato che incide il terreno e taglia il residuo colturale, due dischi a raggi che sfiorano il terreno e puliscono la striscia di terra da stoppie e paglie, un’ancora centrale munita di tubo per la discesa del concime che garantisce una lavorazione fino a 20-25 cm, due dischi di contenimento che trattengono il terreno sollevato dall’ancora determinando baulatura e sofficità al suolo, rullo a gabbia molleggiato in grado di seguire il profilo del terreno e completare la preparazione del letto di semina. Numerosi sono i vantaggi della lavorazione a bande; innanzitutto la capacità di promuovere un certo riscaldamento del terreno che poi ospiterà il seme allontanando dalla superficie che ospiterà il seme il residuo colturale, emergenze più rapide e localizzazione del concime sotto l’apparato radicale. L’apporto minerale così localizzato stimola un maggiore accrescimento radicale quindi elevati assorbimenti minerali e approvvigionamenti idrici alla coltura.

Tutti i visitatori hanno espresso grande apprezzamento anche per l’organizzazione della giornata, che ha visto svolgersi senza intoppi il momento della registrazione, della consegna dei gadget e del ricco buffet offerto ai presenti.

Il prossimo appuntamento sarà con In Campo 2013: altre tappe, altre città, ma sempre lo stesso spirito vincente Maschio Gaspardo!