News


News del 18/12/2018


CONTOTERZISTA DAY VII EDIZIONE

Grande successo per la VII edizione del Contoterzista Day, evento organizzato da Edagricole, in collaborazione con CAI – Confederazione Agromeccanici e Agricoltori Italiani, presso lo stabilimento MASCHIO GASPARDO di Campodarsego e Cadoneghe (PD).

Il prestigioso evento, dedicato al mondo del contoterzismo in Italia, è stato ospitato all’interno delle più importanti aziende del settore della meccanizzazione agricola. Quest’anno per la prima volta, il CT DAY ha avuto come cornice gli stabilimenti di un costruttore di attrezzature e non di trattori.

L’intensa giornata di lavori è stata aperta dal saluto e benvenuto di Mirco Maschio, Presidente di MASCHIO GASPARDO e Andrea Maschio, Presidente di MASCHIO Holding, che hanno sottilineato come sempre di più MASCHIO GASPARDO sia vicina al lavoro e ai bisogni dei contoterzisti in Italia, professionisti del mondo dell’agricoltura che l’azienda considera strategici per l’introduzione e la diffusione delle nuove tecnologie e delle più avanzate tecniche agricole. “Siamo orgogliosi del fatto che la categioria degli agromeccanici sia approdata a casa MASCHIO GASPARDO e che, per la prima volta, il Contoterzista Day venga ospitato da un costruttore di attrezzature come siamo noi” conferma Mirco Maschio.

Tra gli ospiti presenti si sono alternati Gianni Dalla Bernardina, Presidente CAI (Confederazione Agricoltori e Agromeccanici italiani), Albano Agabiti, Consigliere Nazionale di Coldiretti, Angelo Frascarelli, Professore di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia e Alessandra Caputo, commercialista e Membro del Comitato Scientifico di Edagricole. Roberto Rinaldin, Presidente dell’Associazione Concessionari UNACMA, Alessandro Malavolti, Presidente Federunacoma sono stati coinvolti in una tavola rotonda finale insieme a Giuseppe Pan, Assessore dell’Agricoltura Caccia e Pesca della Regione Veneto. 

A concludere questa interessante serie di interventi, è stato Alessandro Cazzin, Direttore Marketing del Gruppo, presentando all’ampia e attenta platea di ospiti, le opportunità offerte dalla gamma completa MASCHIO GASPARDO e le ultime novità di prodotto presentate ad EIMA 2018. Cazzin ha confermato nel suo intervento quanto sia strategica l’innovazione perseguita anche attraverso la partecipazione a progetti di respiro europeo, come il progetto LIFE AGRICARE, che ha visto MASCHIO GASPARDO collaborare con il TESAF, ENEA e Veneto Agricoltura.

Al termine dell’assemblea, MASCHIO GASPARDO ha donato una trincia a Veneto Agricoltura per supportare le zone del bellunese colpite duramente dal maltempo di fine ottobre.

La consegna è avvenuta da parte dei fratelli Mirco e Andrea Maschio all’Assessore dell’Agricoltura Caccia e Pesca della Regione Veneto, Giuseppe Pan.

Alla fine dei lavori vi è stato anche un momento di forte emozione quando con un lungo applauso tutti i presenti hanno voluto rendere omaggio e ricordare Egidio Maschio, fondatore nel 1964 del gruppo MASCHIO GASPARDO, scomparso nel 2015. 

La giornata è proseguita con le visite agli stabilimenti dove i nostri ospiti hanno avuto l’opportunità di scoprire le diverse fasi di lavorazione per la costruzione delle nostre attrezzature. I partecipanti hanno seguito con interesse la visita nello stabilimento di Campodarsego, specializzato nella produzione di attrezzature per la lavorazione del terreno oltre ad essere il Quartier Generale del Gruppo. I partecipanti si sono poi spostati nello stabilimento Terranova, Cadoneghe (PD), polo tecnologico del Gruppo, centro all’avanguardia di tutti i processi di lavorazione meccanica e fortemente integrato con gli altri stabilimenti a cui fornisce i materiali lavorati.

Infine gli ospiti hanno assistito al Dynamic Show durante il quale sono state presentate le principali novità MASCHIO GASPARDO: le seminatrici GIGANTE, MAGICA 8 e 12 file e CHRONO 8 file, gli erpici JUMBO 8 metri e AQUILA BDRILL, l’erpice a dischi VELOCE 7000, la rotopressa EXTREME 365, il dissodatore ARTIGLIO PIEGHEVOLE, l’aratro UNICO XL FS, lo spandiconcime PRIMO EW ed infine il sarchio INTELLIGENTE. I partecipanti hanno seguito con attenzione il carosello delle principali attrezzature.