Sostenibilità ambientale

Dal 2010 Maschio Gaspardo ha dato vita a una nuova politica ecosostenibile sia a livello di prodotto, attraverso lo sviluppo di macchine agricole ad alta efficienza, che a livello di processo, dotando i propri stabilimenti fortemente energivori di sistemi di autoproduzione da fonti rinnovabili e di sistemi di risparmio energetico. 

Con l’obiettivo di ridurre la CO2 associata, tutti gli interventi effettuati in campo energetico sono stati affidati a imprese del territorio secondo il concetto di “Chilometro Zero”.

Gli investimenti hanno riguardato la realizzazione di 3,3 MWp di impianti fotovoltaici sui tetti dei propri stabilimenti italiani, gli interventi di coibentazione delle strutture, l'apertura di lucernari e l'introduzione di sistemi di monitoraggio e riduzione dei consumi.

A Campodarsego (PD) è stato attivato un impianto fotovoltaico da 1,3 MWp, composto da 5.726 moduli per una superficie totale di 22.000 mq.

I lavori sono stati preceduti dalla rimozione e bonifica di oltre 4.500mq di amianto. A oggi, le emissioni di CO2 nell'atmosfera sono state ridotte per 1.638 tonnellate (18 aprile 2014).

In occasione dell'inaugurazione dell'impianto avvenuta l'11 novembre 2011, è stato realizzato un video per promuovere la svolta ambientale del Gruppo Maschio Gaspardo. Potete visualizzarlo nel nostro canale YouTube o cliccando qui, si intitola: Maschio Gaspardo per l'Energia pulita .

A Cadoneghe (PD) è stato attivato nell'estate del 2012 un impianto fotovoltaico da 1,0 MWp, composto da 4.080 moduli per una superficie totale di 15.000 mq. Contemporaneamente, sono oltre 10.000 i mq di amianto bonificato.

A oggi (18 aprile 2014), le emissioni di CO2 nell'atmosfera sono state ridotte di 660 tonnellate. 

Come negli altri stabilimenti interessati dal fotovoltaico, anche a Cadoneghe sono state installate coperture coibentate per diminuire i consumi riguardanti il condizionamento invernale e il raffrescamento estivo.

Sempre nell'estate 2012, a Morsano al Tagliamento (PN) è stato avviato un impianto fotovoltaico da 1,0 MWp, composto da 4.080 moduli per una superificie totale di 21.000mq; oltre 15.000 i mq di amianto bonificato.

Emissioni di CO2 ridotte di 550 tonnellate a oggi (18 aprile 2014).

In questa sede produttiva sono state inoltre avviati gli studi di fattibilità per eventuali installazioni di impianti di cogenerazione.